Header Ads


UN NUOVO MASSAGGIO CHE RILASSERÀ MENTE E CORPO



L’Ayurveda è la medicina tradizionale indiana che si occupa del ripristino e del mantenimento dell’equilibrio psico-fisico del corpo, da qui deriva un particolare trattamento di manipolazione, il massaggio ayurvedico, con lo scopo di favorire una buona circolazione linfatica e sanguigna per riuscire a mantenere corpo e mente in salute. Secondo la filosofia ayurvedica esistono tre energie fondamentali che compongono tutte le cose: Vata, l’energia del vento, Pitta l’energia del fuoco e Kapha, l’energia della terra e dell’acqua. Sono dei fattori energetici che organizzano la struttura e il funzionamento del nostro organismo, e determinano il nostro modo di essere e se queste energie sono bilanciate tra di loro, stiamo bene. 

Infatti l’obbiettivo del massaggio ayurvedico è quello di riequilibrare i centri energetici dell’organismo attraverso la stimolazione manuale, producendo un senso generale di benessere in tutto l’organismo, è benefico sia per il corpo che per la mente agisce a livello psicofisico, allontanando tutti i sintomi di una vita stressante e sregolata come l’ansia, i dolori di stomaco e le tensioni muscolari a collo e schiena, la sensazione ottenuta sarà di rilassamento, benessere e sarà anche preventiva per gli stati ansiosi ed i sintomi dello stress infondendo positività e pace.

Il massaggio ayurvedico prevede il massaggio di corpo testa e viso con l’ausilio di olio massaggiato partendo dalla testa e scendendo gradualmente verso i piedi con i movimenti regolari e intensi, con particolare enfasi nelle zone del corpo più sofferenti. Del massaggio ayurvedico ne beneficiano i muscoli e i tessuti in generale, dopo il trattamento le tensioni muscolari risulteranno alleviate, a livello psicologico il rilassamento sarà tale da allentare lo stress e l’ansia e ne beneficerà anche il riposo notturno e la qualità del sonno. 

Per trarre il massimo beneficio dal massaggio ayurvedico è necessario che questo venga praticato in un ambiente calmo e tranquillo, con una temperatura adeguata a ricevere il massaggio, con le luci soffuse per favorire il rilassamento e con un sottofondo musicale che aiuta ulteriormente ad esternarsi dall’ambiente circostante durante il massaggio. 

Quindi, qual è la particolarità del massaggio ayurvedico? 

E’ stato chiesto alla dott.ssa Gabriella Mazzolari titolare di due centri medico - estetici di Lombardia e Liguria. (sito web : www.dottssamazzolari-medicinaenutrizione.it

“La grande particolarità di questo tipo di massaggio è la sua soggettività - spiega la dottoressa Mazzolari - Infatti prima di eseguire il massaggio bisogna sostenere un colloquio incentrato a capire le esigenze personali di ogni singolo paziente per riuscire ad utilizzare le tecniche di manipolazione in base alle proprie esigenze psico-fisiche. Gli effetti curativi del massaggio ayurvedico variano a seconda delle zone di applicazione del massaggio che possono variare ad ogni seduta.”

Il massaggio ayurvedico utilizza anche delle tecniche di manipolazione specifiche per le donne in gravidanza, con lo scopo di alleviare i fastidi frequenti nello stato interessante come i dolori articolari, la pubalgia, il mal di schiena oppure l’ansia.

Il massaggio ayurvedico specifico per le gestanti è concepito tenendo conto della condizione particolare che questo stato comporta, concentrandosi quindi sulla zona pelvica e dorsale evitando accuratamente di massaggiare l’addome se non con estrema delicatezza.

Il massaggio ayurvedico aiuta la donna in gravidanza a tenere una corretta postura, migliora il tono muscolare e stimola la circolazione sanguigna alleviando il gonfiore di mani, piedi e caviglie e a sentirsi meglio grazie alla produzione di endorfine causata dal massaggio. 











Nessun commento