La criolipolisi la nuova tecnologia che scolpisce e rimodella corpo e viso - Benessere mag

La criolipolisi la nuova tecnologia che scolpisce e rimodella corpo e viso

La criolipolisi la nuova tecnologia che scolpisce e rimodella corpo e viso
La criolipolisi è un trattamento medico – estetico atto a raffreddare in modo selettivo il tessuto adiposo al fine di distruggere gli adipociti senza danneggiare i tessuti circostanti quali derma, muscoli e vasi sanguigni. I principi scientifici della criolipolisi sono stati studiati da dermatologi e ricercatori americani i quali hanno dimostrato che, ad una precisa temperatura, le cellule adipose sottocutanee sono più vulnerabili agli effetti del freddo rispetto ai tessuti che le circondano.
 
L’esposizione al raffreddamento delle cellule adipose causa una loro lenta morte naturale e controllata, detta apoptosi, che termina il rilascio di citochine e altri mediatori dell’infiammazione necessari al processo di eliminazione delle cellule apoptotiche. Le cellule legate all’infiammazione, ovvero i macrofagi, gradualmente eliminano le cellule adipose esposte al raffreddamento, riducendo lo spessore dello strato adiposo. I lipidi derivanti dalle cellule bersaglio vengono lentamente rilasciati e trasportati dal sistema linfatico per essere processati ed eliminati.
 
Si tratta di una liposcultura non invasiva che offre risultati sorprendenti fin dalle prime sedute, la criolipolisiutilizza un’efficace tecnologia capace di combinare due diverse azioni contemporaneamente; la criolipolisitramite azione ipotermica a temperatura inferiore a 0°C e l’elettrolipolisi con correnti specifiche ad azione rimodellante – drenante. L’applicazione alternata di una fase ipotermica ad una fase di rilascio termico con correnti eccitomotorie determina il trattamento della crio – elettrolipolisi a ciclo termico.
 
La tecnica esclusiva della criolipolisi trattata anche il viso  stimolando in profondità la produzione di collagene ed elastina e contribuisce a cancellare i segni del tempo regalando al viso un effetto lifting, senza l’utilizzo di aghi, una riduzione del doppio mento, un miglioramento della grana della pelle, azione anti-age con riduzione delle rughe, tonificazione e  miglioramento dei volumi del viso.
 
Il sofisticato “software” gestisce in maniera autonoma i cicli termici con un accurato controllo della temperatura e dell’alternanza della fasi di ipotermia e ipertermia. Le fasi del ciclo vengono ripetute in maniera automatica per 4-6 volte per la durata del trattamento.
 
Come funziona il trattamento e quali sono i vantaggi ?  
 
E’ stato domandato alla dott.ssa Mazzolari la titolare di due studi – medico estetici in Lombardia e Liguria. (sito web www.dottssamazzolari-medicinaenutrizione.it)
 

Il trattamento consiste nel porre i quattro applicatori sulle aree corporee individuate – spiega la dott.ssa Mazzolari – una coppia di applicatori lavora con azione di ipotermia mentre l’altra coppia lavora contemporaneamente con correnti eccitomotorie ad azione drenante-riducente, dopo 10 minuti le due fasi si alternano determinando così il ciclo termico. I vantaggi di questo trattamento sono molteplici massima sicurezza poiché si può invertire su quasi tutte le parti del corpo senza creare nessun disagio al paziente – continua la dott.ssa Mazzolari – la durata del trattamento è di circa un’ ora, è completamente sicura e non invasiva oltre ad essere completamente indolore.”

Per maggiori informazioni potete visitare la pagina informativa relativa alla criolipolisi al seguente link: http://www.dottssamazzolari-medicinaenutrizione.it/prestazioni-e-servizi/medicina-estetica/criolipolisi/

Mirko Toller

Laureato in scienze e tecniche psicologiche, mi occupo di divulgazione scientifica e comunicazione.
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial