LA PRESSOTERAPIA: UN AIUTO PER COMBATTERE LA CELLULITE E MIGLIORARE LA CIRCOLAZIONE - Benessere mag

LA PRESSOTERAPIA: UN AIUTO PER COMBATTERE LA CELLULITE E MIGLIORARE LA CIRCOLAZIONE

LA PRESSOTERAPIA: UN AIUTO PER COMBATTERE LA CELLULITE E MIGLIORARE LA CIRCOLAZIONE

La pressoterapia è un trattamento medico – estetico basato su un principio di compressione controllata con pompe ad aria, utilizzate in determinate zone del corpo per favorire lo scorrimento dei liquidi e migliorare così la circolazione e il drenaggio.

La pressoterapia è una sorta di massaggio meccanico dal forte effetto drenante, realizzato tramite particolari cuscini collegati ad un apparecchio elettronico e fatti indossare dal paziente nelle zone interessate – soprattutto gambe e addome – i quali grazie alla pressione esercitata da getti d’aria di varia intensità, si gonfieranno e sgonfieranno per un determinato intervallo di tempo, in modo da riuscire ad agevolare la circolazione, lo scorrimento dei liquidi e aiutare a drenarli.

Come dicevamo, si sfruttano i benefici della pressoterapia soprattutto su gambe e addome, non è così raro però utilizzarla anche per le braccia e la schiena. Affinché la terapia funzioni, sarebbe bene sottoporsi per almeno due volte a settimana per circa un mese di tempo. Se il problema non è così intenso, si può anche scendere a una sola seduta a settimana.

Per potenziarne l’effetto è molto utile un sano movimento fisico, nonché una buona idratazione importante, fondamentale bere almeno 2 litri d’acqua al giorno. La pressoterapia apporta benefici sia al sistema circolatorio che a quello linfatico. Migliorando la circolazione, aiuta a ridurre la ritenzione idrica e, di conseguenza, a purificare e disintossicare il nostro organismo.

Ulteriormente si può ottenere anche un effetto anti-infiammatorio con evidenti miglioramenti del tono della pelle che risulterà più ossigenata e dal colorito più sano. La pressoterapia funziona inoltre per l’eliminazione degli inestetismi della cellulite e favorisce la perdita di peso.

Per un effetto duraturo è utile come detto affiancare alla pressoterapia un’attività sportiva moderata ma praticata con costanza e un’alimentazione calibrata, riducendo l’apporto di cibi grassi e raffinati, carne rossa e latticini, privilegiando frutta, verdura, cereali integrali e acqua. L’alimento che sicuramente non deve mancare nella dieta per prevenire la cellulite è il pesce ricco di Omega-3

La pressoterapia è un trattamento che può essere effettuato anche in gravidanza?

È stato chiesto alla dott.ssa Gabriella Mazzolari titolare di due centri medico – estetici di Lombardia e Liguria. (sito web: www.dottssamazzolari-medicinaenutrizione.it).

 

La pressoterapia in gravidanza può avere delle controindicazioni, ma non è sconsigliata in modo assoluto – spiega la dottoressa Mazzolari – in linea generale, i benefici della pressoterapia possono interessare le donne in gravidanza, soprattutto se applicati alla zona degli arti inferiori, bisognerà evitare la fasciatura dell’addome e indossare degli speciali stivali che, con un effetto di pompaggio, aiuteranno a riattivare la circolazione delle gambe, rilassando la muscolatura e permettendo agli arti inferiori di depurarsi.

 

Per informazioni: 
 

 

Mirko Toller

Laureato in scienze e tecniche psicologiche, mi occupo di divulgazione scientifica e comunicazione.
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial