STRETCH YOUR BACK il dispositivo per la ginnastica posturale semplice e portatile - Benessere mag

STRETCH YOUR BACK il dispositivo per la ginnastica posturale semplice e portatile

STRETCH YOUR BACK il dispositivo per la ginnastica posturale semplice e portatile

Sta arrivando…e sarà la novità dell’autunno!

Due giovani professionisti nel settore salute e del benessere, il Dott. Leo D’Amore e la Dott.ssa Maria Paola Contestabile di Avezzano (AQ), presentano sulla piattaforma Kickstarter un nuovo progetto decisamente rivoluzionario: STRETCH YOUR BACK!

Si tratta di un ausilio per la ginnastica posturale, semplice e portatile che si aggancia a qualsiasi porta tramite un sistema di nastri autobloccanti e in soli dieci minuti o meno è in grado di alleviare il dolore alla schiena tramite la distensione dorso-lombare e di tutta la catena cinetica posteriore. Il mal di schiena nella zona lombare e l’infiammazione del nervo sciatico sono sicuramente i disturbi muscolo-scheletrici più comuni: studi dimostrano che colpiscono fino all’80% delle persone almeno una volta nella vita.

L’idea nasce dalla necessità di ricercare un modo semplice, indipendente e quotidiano di distensione della colonna vertebrale, senza l’ausilio di un terapista il quale può essere a disposizione solo qualche ora a settimana. Attraverso ricerche svolte si evince la mancata esistenza di un sistema similare per cui esso diventa unico nel suo genere ed innovativo. Stretch your back è stato pensato e realizzato nei minimi dettagli, dopo aver studiato attentamente le necessità dei pazienti con problemi di lombosciatalgia, per l’esecuzione della ginnastica posturale in modo autonomo.

A differenza di altri dispositivi, Stretch your back è piccolo, leggero e non ingombrante, quindi puoi portarlo ovunque con te. Si inizia con il posizionare correttamente Stretch your Back alla giusta distanza dalla porta, avvolgendo la prima estremità del nastro autobloccante intorno alla maniglia posteriore e la seconda nel dispositivo. A questo punto saremo pronti per poggiare gli arti inferiori bloccandoli ad esso tramite apposite chiusure a strappo e, distendendosi in posizione supina, non bisogna far altro che azionare la fibbia di acciaio, avente funzione di blocco/sblocco, che consente di regolare le angolazioni busto-gamba tramite dei riferimenti che vanno da 0° a 90°. Inoltre, Stretch your Back permette la flessione della gamba sulla coscia in posizione di “rannicchiamento” per uno stretching ancor più efficace e risolutivo. La distensione degli arti inferiori permette l’allungamento della schiena, Stretch your back è quindi in grado di restituire il benessere perduto a causa della vita sedentaria e delle lunghe ore passate seduti davanti al computer in ufficio o bloccati in auto nel traffico. Per chi pratica sport è utile per riscaldare le articolazioni, migliorare la flessibilità e la prestazione sportiva nonché per lo stretching finale.

Il progetto presentato sul sito Kickstarter per il lancio di una campagna di crowdfunding, che lo porterà ad essere prodotto su larga scala. Gli ideatori spiegano:

 Il nostro team è nato appositamente per questo: sviluppare progetti da realizzare, Stretch your back è uno dei primi di una lunga serie di lavori che vogliamo realizzare insieme. Abbiamo scelto il crowdfunding per testare quanto il nostro prodotto riesca ad attirare l’attenzione degli utenti, lo sviluppo e la lavorazione di Stretch your back sono stati lunghi e hanno richiesto molto cura, ma è solo grazie al supporto di chiunque voglia aiutarci nel finanziamento che potremmo iniziare la produzione in modo da poter distribuire tale prodotto nelle mani di tutti i nostri sostenitori in tutto il mondo.

Vai alla pagina crowdfunding

Mirko Toller

Mirko Toller

Laureato in scienze e tecniche psicologiche, mi occupo di divulgazione scientifica e comunicazione.
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial