La palestra cognitiva per contrastare l'invecchiamento cerebrale - Benessere mag

La palestra cognitiva per contrastare l’invecchiamento cerebrale

La palestra cognitiva per contrastare l’invecchiamento cerebrale

 

Cos’è la palestra cognitiva e quali attività prevede?

Questa è la prima domanda che spesso ci si pone di fronte a questa novità: si tratta genericamente di attività per pazienti affetti da declino cognitivo di grado lieve-moderato o per tutte quelle persone che vogliano contrastare gli effetti dell’invecchiamento cerebrale, «tenendo in forma la propria mente» in modo divertente e consapevole. 

Le tematiche proposte in sessioni diverse, passando da attività per stimolare la conversazione, le relazioni con gli altri, il racconto di sé, ad attività sull’orientamento temporale e spaziale, sull’attenzione visiva, sulla memoria, sul linguaggio e sulla logica.

Per quanto riguarda i pazienti con decadimento cognitivo l’obiettivo è quello di ritornare a considerarle innanzitutto come persone ancora capaci di pensare, fare, soffrire e trarre piacere dalla vita e, in secondo luogo, aiutarle con strumenti compensativi a stimolare le loro abilità residue al fine di mantenere più a lungo possibile la loro autonomia.

Per quanto riguarda invece i frequentatori della palestra ancora cognitivamente in forma l’obiettivo sarà quello di fornire un kit di esercizi cognitivi finalizzato a prevenire un decadimento cognitivo da una parte, e dall’altra a stimolare e intensificare gli allenamenti lì dove ci sono maggiori difficoltà (ad esempio chi riporterà maggiori problemi di memoria avrà maggior attenzione su questa funzione cognitiva).

Durante gli incontri le diverse attività verranno svolte sia individualmente sia utilizzando la forza del gruppo: garantendo un numero di partecipanti ristretto verranno proposti iter individuali da affiancare alle attività di gruppo. Affidarsi ad un esperto neuropsicologo è un requisito indispensabile per garantire un miglioramento: consideriamolo come un “personal trainer”, che, in base al profilo cognitivo, consiglierà gli allenamenti da eseguire per garantire una performance cognitiva più efficiente. Di volta in volta si valuteranno i progressi e si definiranno i diversi esercizi con il loro livello di difficoltà. A seguito di una valutazione individuale iniziale verranno creati dei gruppi omogenei di massimo 15 persone, per iniziare insieme un percorso di 15 settimane volto a migliorare le performance cognitive. Al termine del ciclo di incontri sarà effettuata una ri-valutazione conclusiva per evidenziare i miglioramenti avuti.

La palestra cognitiva è attiva presso il Centro Medico Medicina e Nutrizione di Lacchiarella – MILANO sud.

Per prenotazioni o solamente per ricevere ulteriori informazioni in merito potete chiamare la segreteria del centro al numero 33977331169 oppure potete inviare una mail all’indirizzo [email protected] 

www.medicinaenutrizione.it

Mirko Toller

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial