Maria Rosaria Capobianchi tra i primi 5 vaccinati italiani

Maria Rosaria Capobianchi tra i primi 5 vaccinati italiani

La professoressa Maria Rosaria Capobianchi è Direttore del Laboratorio di Virologia dell’INMI e Professoressa di Biologia Molecolare nel Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia di UniCamillus, ed è tra i primi cinque vaccinati italiani

V-Day – 27 dicembre 2020, cinque collaboratori dell’Istituto Spallanzani saranno per primi in Italia vaccinati contro il Coronavirus con il preparato della Pfizer.

Prof. Maria Rosaria Capobianchi
La Professoressa Maria Rosaria Capobianchi

Tra questi la professoressa Maria Rosaria Capobianchi, Docente di UniCamillus che con il suo team ha isolato per prima il virus in Italia. Insieme alla nostra docente saranno vaccinati, Alessandra Vergori (medico infettivologa), Alessandra D’Abramo (medico infettivologa), Omar Altobelli (operatore socio sanitario – OSS) e Claudia Alivernini (infermiera).

È interessante ricordare la Prolusione “È nata una nuova scienza: one health… one world” che la prof.ssa Maria Rosaria Capobianchi ha tenuto nei giorni scorsi per l’Inaugurazione dell’Anno Accademico  di UniCamillus (www.unicamillus.org/it/inaugurazione).

Gianni Profita, rettore di UniCamillus, esprime sincero orgoglio, anche a nome di tutta la Comunità Accademica, per il lavoro e l’impegno che la Professoressa Capobianchi continua a testimoniare in questa difficilissima battaglia contro il Coronavirus, dando l’esempio, contro ogni paura, con un gesto concreto per la lotta al Covid-19.

“Un particolare apprezzamento – ha aggiunto il rettore – per la scelta da parte delle autorità sanitarie che sottolinea lo straordinario lavoro svolto in questi mesi nelle trincee degli ospedali”.

Approfondimenti

 

 

L’AIFA approva il primo vaccino anti-COVID: una splendida notizia

E.M.

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial